Un ponte radio può essere l’unica soluzione possibile che cambia totalmente il tuo modo di lavorare, come gestisci la tua impresa, come strutturi la logistica, se e quando investire in una nuova sede. Per questo motivo ti porto alcune applicazioni pratiche nelle quali un ponte radio professionale è l’unica soluzione possibile per risolvere delle esigenze specifiche.

Progetti di connettività per aziende strutturate con filiali

Il sistema di connettività WIFIBER è la soluzione ideale per le aziende che vogliono strutturarsi con una connettività professionale in pochi giorni, con un servizio eccellente. Se hai letto attentamente la pagina iniziale del sito WIFIBER sei già a conoscenza di questo grande vantaggio.

Non ti ho ancora detto è che il sistema di ponti radio può essere utilizzato alla grande per realizzare delle reti informatiche solide tra sedi e filiali.

Attualmente ogni filiale ha il suo sistema telefonico, decine di criticità operative, vecchie soluzioni VPN (Virtual Private Network, è una connessione protetta che sfrutta la rete internet per simulare una connessione alla rete locale, ovviamente le prestazioni del collegamento dipendono dalle prestazioni della connessione ad internet che stai utilizzando nelle filiali). Ogni filiale ha la sua configurazione, magari il suo centralino, vecchi contratti che non fanno i tuoi interessi ma quelli del commerciale che te li ha proposti.

Cosa accadrebbe se magicamente tutte le tue filiali fossero collegate da un sistema che distribuisse uniformemente tutti i costosi servizi che hai nella sede principale? Riesci a vedere chiaramente quale ottimizzazione potresti raggiungere?

La configurazione prevede un centro stella presso il quale è allocata la maggior parte dell’infrastruttura informatica ed una serie di coppie di ponti radio dedicati con collegamento superiore a 100 mega bit bidirezionali e garantiti che di fatto annulla le distanze e rende operativa una filiale come se si trovasse un metro dalla sede centrale.

Collegando una filiale direttamente con la sede è possibile risparmiare sull’acquisto e sulla gestione di un centralino fisico, incrementare di oltre 50 volte la velocità media percepita di utilizzo dei gestionali aziendali (questa dipende dalla connessione della filiale che in molti casi è una ADSL base o una costosa HDSL 2 mega bit – si hai letto bene, si tratta di cinquanta volte la velocità nominale e di quasi 500 volte la velocità minima garantita), possibilità di ridurre a ZERO le spese per le filiali potendo accorparle a quelle della sede principale (che potrà godere di maggiori sconti o servizi).

Vediamo un esempio pratico.

Una sede con 4 filiali generalmente ha questa configurazione complessiva:

  • più di 10 borchie ISDN
  • 1 HDSL da almeno 4 mega bit
  • 4 HDSL da almeno 2 mega bit – le filiali sono collegate a 2 mega bit con la sede, navigano male verso internet
  • 5 centralini con evidenti problemi di gestione delle chiamate etc…
  • un canone fisso mensile intorno ai 2000,00 € al mese

Una soluzione WIFIBER prevede una configurazione tipo:

  • 1 sistema WIFIBER ricevente con una connessione 10 mega bit simmetrici di cui beneficiano tutti i dipendenti e collaboratori sia che lavorino in sede sia prestino servizio presso una filiale (il segnale viene distribuito uniformemente o secondo regole concordate)
  • 4 ponti radio WIFIBER – le filiali sono collegate a 100 mega bit con la sede
  • 1 centralino (possibilmente IP)
  • un canone fisso mensile intorno ai 1000,00 € al mese (i costi iniziali una tantum si ammortizzano nel giro di pochi mesi)

… ed il bello non è nemmeno questo. Le filiali hanno un incremento di prestazioni incredibile e la sede centrale può pianificare aggiornamenti continui di cui beneficerà tutto il gruppo.

  • Basta dover gestire soluzioni diverse per ogni filiale
  • Basta differenze di trattamento tra una filiale ed un’altra
  • Basta continue anomalie tecniche dovute a sistemi che non comunicano tra loro in maniera ottimale

… per tornare su premi la freccia wifiber_freccia_su

Progetti speciali di copertura wireless di intere aree industriali

Un sistema di ponti radio WIFIBER, unito ad un eventuale progetto di cablatura di fibra ottica (solitamente indicata come anello in fibra ottica per zone industriali), è la migliore soluzione possibile per strutturare un sistema di connettività professionale per diffondere un segnale internet stabile in una intera area industriale con tempi di messa in opera veramente brevi.

Se fai parte di un gruppo di acquisto o di una rete di imprese o di un consorzio o di una amministrazione pubblica che ha a cuore lo sviluppo della propria area industriale non c’è modo migliore per godere immediatamente di una importante quantità di banda e strutturarsi per affrontare comodamente l’eventuale integrazione con un sistema di fibra ottica.

Qualsiasi azienda che lavora seriamente è consapevole del fatto che deve proteggere i suoi investimenti tecnici, finanziari ed operativi con soluzioni che permettano il ripristino dell’attività superando le possibili criticità operative. Nel caso di soluzioni informatiche si parla di sistemi di backup. Quindi concorderai con me che un’azienda che si strutturi con una connessione in fibra e non si premunisca di una soluzione di backup alternativa al cavo sta commettendo una imprudenza (per non utilizzare un termine più pesante).

Se pensi che gli stessi Data Center che gestiscono le infrastrutture di rete dati per il cloud sono provvisti di almeno tre sistemi indipendenti di approvvigionamento di accesso dati e di corrente elettrica, è ragionevole pensare che il tuo fornitore di servizi internet deve essere in grado di fornirti una soluzione che colleghi la tua azienda con due sistemi diversi, uno via cavo (fibra, hdsl, etc) ed uno wireless.

Nel caso di progetti condivisi su aree industriali, cosa accadrebbe se non utilizzi un sistema di ponti radio? Mettere d’accordo un gruppo di persone ristretto è spesso un’impresa. Immagina quanto difficile e discriminante potrebbe essere affrontare una decisione che accontenti alcune aziende ed escluda altre. Il tessuto industriale italiano è in sofferenza a seguito di importanti acquisizioni delle nostre eccellenze da parte di grandi gruppi esteri. Si creano notevoli disagi per il divario di servizi imposti dalle sedi centrali che non interpellano il tessuto industriale circostante per proporre soluzioni condivise.

Nel campo della connettività, per esempio, vedo questi grandi gruppi che si fanno portare fibra ottica pura ad uso esclusivo. Si tratta di una fibra che non può essere divisa con alcuno. In questo caso tutto l’investimento per creare l’infrastruttura ha un solo beneficiario finale. Ho diversi clienti nell’area industriale di Padova ed è pieno di casi simili. Utilizzare quella che io definisco come “arroganza finanziaria” non è certamente il modo migliore di infrastrutturare un’area industriale.

L’unica soluzione possibile in questo tipo di progetti è affidarsi ad un operatore che sia in grado si gestire il servizio in maniera diretta, avendo pieno controllo sull’infrastruttura in ogni suo punto. Infrastruttura che per caratteristiche tecniche dovrà essere strutturata da un sistema di ponti radio supportata da una eventuale sistema via cavo. I risultati che si ottengono sono:

  1. ogni realtà aziendale avrà la propria configurazione internet e/o fonia per la quale pagherà un prezzo inferiore al prezzo di mercato
  2. sarà possibile prevedere delle operazioni ANTI DIGITAL DIVIDE a beneficio di tutta la popolazione appoggiandosi alla rete wireless già creata (la parte riservata alle aziende resterà isolata, ben definita e non subirà alcun calo prestazionale)

… per tornare su premi la freccia wifiber_freccia_su

Fornitura del mezzo trasmissivo per portare banda a progetti Anti Digital Divide

Possiamo raccontarci tutte le storie che vuoi ma se il tuo obiettivo è realizzare un progetto Anti digital Divide hai due prerequisiti:

  1. una struttura trasmissiva formata da ponti radio
  2. un sistema wireless che porti banda garantita e stabile alle trasmittenti

Posso esserti di aiuto per entrambe le cose, tranquillo. Soprattutto posso darti tutto il know-how maturato nel settore, nelle realizzazioni pratiche già svolte e fornirti un progetto chiavi in mano da realizzare in brevissimo tempo su tutto il territorio italiano. I partner tecnici che stanno dietro a WIFIBER hanno i mezzi e gli uomini per supportare il tuo team da zero con poca fatica e minimo spreco di risorse.

L’agenda digitale italiana prevede la distribuzione di una connettività a 30Mbit di tipo VDSL a tutta la popolazione italiana entro il 2020. A parte le grasse risate che mi sono fatto ai vari convegni sul tema, rimane la verità della necessità di fornire una buona connessione anche in aree poco servite dagli operatori tradizionali.

Per realizzare progetti di questo tipo è necessario puntare ad avere una ottima distribuzione del segnale wireless ma non basta. Bisogna alimentare gli impianti con banda stabile. Come fare? La soluzione ottimale è disporre di una connessione in fibra ottica (possibilmente gigabit) che alimenta il centro trasmissivo principale. Ove questo non fosse possibile, per impedimenti fisici reali o per convenienza (nel caso di un fornitore di banda più economico), è necessario predisporre una serie di antenne professionali che trasportino i dati dal nodo in fibra fino al punto trasmissivo principale.

… per tornare su premi la freccia wifiber_freccia_su

Sistemi di connettività per Hotel, Alberghi, Campeggi

Purtroppo l’ottimo lavoro che svolgi non è abbastanza. Serve curare i dettagli più piccoli e soprattutto diversificare i tuoi servizi rispetto a quelli della concorrenza per un target preciso di persone. Per farlo hai bisogno di strumenti di comunicazione che educano il tipo di persone che desideri come clienti a preferire te rispetto ad altre soluzioni. Ovviamente fatto questo passo importante devi farti trovare pronto.

Se gestisci una struttura ricettiva ti sarai certamente accorto di quanta importanza danno i clienti al servizio internet. Nel bene o nel male internet è ormai una parte integrante della nostra vita. I clienti si affidano alle informazioni che leggono online, soprattutto cercano le recensioni di altre persone che abbiano già provato i tuoi servizi.

Una ottima reputazione online significa un ottimo business.

Quali sono i punti fondamentali da affrontare quando vuoi fornire un servizio wifi di prim’ordine per i tuoi clienti? Sono solo tre i punti sui quali devi concentrare la tua attenzione:

  1. avere un efficiente sistema wifi di distribuzione della connessione ad internet, formato da ripetitori wireless gestiti da un controller dedicato ( posso consigliarti i migliori sul mercato!)
  2. avere un efficiente sistema di connessione ad internet, monitorata e performante, che ripartisca le risorse disponibili per il numero di accessi simultanei che i tuoi clienti genereranno (quante persone stanno utilizzando contemporaneamente la banda internet)
  3. avere un efficiente sistema di marketing che ti permetta di tenere traccia della mail e dei gusti di chi utilizza il servizio wifi per guidarlo in un percorso che rafforzi il tuo “brand” nella testa del cliente e ti permetta guadagni automatici. Il cliente educato alle promozioni presenti chiederà autonomamente nuovi servizi e soluzioni senza che tu debba impazzire pensando quali assurde tecniche adottare per incrementare i tuoi guadagni

Mi fido della tua intelligenza, per cui sai già che sono perfettamente in grado di aiutarti a trovare soluzioni per tutti i punti appena elencati. Se stai valutando una soluzione definitiva ti comunico che la tua ricerca è finita. Se stai cercando di acquistare un servizio di connessione ad internet wifi “tanto per” ti avviso che non sono il tuo uomo.

… per tornare su premi la freccia wifiber_freccia_su