Supera gli svantaggi di Dropbox o Google Drive con un cloud privato (… ed aumenta con una mossa sia sicurezza sia spazio)

Il tuo lavoro è quello di garantire la sicurezza dei dati presenti in azienda. Come ti comporti quando un collega chiede di utilizzare un sistema in cloud per archiviare dei dati?

Recentemente ho letto un interessante articolo sulla necessità di implementare un sistema cloud privato di condivisione dei file. L’articolo è doppiamente interessante perché all’interno trovi il link alla grande guida ai NAS. Visto il periodo natalizio, se ti fossi perso questi articoli, puoi considerarli come il mio piccolo regalo personale.

Come proteggi i dati della tua azienda e al tempo come li rendi disponibili?

Immagino in quale situazione ti trovi. Decine di collaboratori ognuno con la sua convinzione, ognuno con il suo personale concetto di sicurezza informatica. Il problema è rappresentato dal fatto che ognuno vede il suo posto di lavoro come una naturale estensione del proprio ufficio domestico.

Ogni giorno subisci gli attacchi delle idee dei tuoi colleghi che non hanno le tue preoccupazioni. Per loro il concetto di sicurezza informatica si ferma all’antivirus gratuito. Stop.

Sappiamo entrambi che é un periodo di massimo controllo della spesa informatica ed implementare nuove soluzioni non è visto di buon grado dalle amministrazioni. D’altro canto scoprire che importanti documenti aziendali sono stati sottratti perché risiedevano su un cloud pubblico potrebbe far fallire l’azienda per cui lavori nel giro di qualche mese. Gli hacker cinesi sono molto bravi quando si tratta di forzare password o recuperare informazioni da soluzioni di archiviazione digitale a larga diffusione.

Questa situazione implica uniformare la gestione dei file aziendali con una piattaforma che permetta di unire tutti i vantaggi di una soluzione cloud di archiviazione, gestita in una location nota.

C’è poi il problema della connettività. Pensi di implementare soluzioni cloud senza avere prima scelto una connettività affidabile che ti garantisca prestazioni certe e aggiornamenti continui? Hai la fibra ottica? Quale sistema di backup hai previsto?

Molte aziende stanno evolvendo verso soluzioni cloud. L’Italia è al secondo posto in Europa come mercato potenzialmente interessato perché nel medio periodo è indubbiamente una scelta che offre dei grandi vantaggi economici.

Hai appena aggiornato un software nella sua versione cloud? Probabilmente ora hai un server che ti avanza… è la situazione ideale per provare una soluzione di storage privato. Se hai piacere essere seguito in questo processo puoi chiedere una consulenza tecnica compilando la tua richiesta nel modulo contatti di questo sito 🙂

Tu quale soluzione utilizzi?

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *