scopri perché scegliere un sistema wireless prima di passare alla fibra ottica è un investimento corretto che non ti fa avere rimpianti… anche se tutti affermano il contrario.

La fibra ottica è un investimento che la tua azienda può e deve fare per utilizzare servizi internet professionali. Tuttavia il vero problema è trovare il momento in cui non costi una follia. Nell’attesa un sistema wireless ti porta nel futuro senza rimpianti.

Mi occupo di vendere connettività da alcuni anni e posso assicurarti che, come avviene per l’elettronica di consumo, anche la connettività si deprezza col passare del tempo.

Il prezzo per una connessione professionale in fibra ottica può scendere anche del 50% (cinquanta per cento) anno dopo anno.

Se tu o la tua azienda state valutando un investimento per la fibra ottica dovete tener presente questo importante aspetto economico che generalmente viene abilmente omesso dagli operatori tradizionali.

Conosco aziende che un paio di anni fa hanno stipulato contratti pluriennali per 10 megabit di fibra ottica a quasi duemila euro al mese. Ora, potrai dirmi che sono di parte, ma non puoi certo dirmi che non sono bravo in matematica.

Ti sei mai chiesto com’è composto il costo di una connessione ad internet? Ti svelo questo segreto industriale in modo che anche tu possa comprendere quanto possa essere assurdo investire in una bottiglia di vetro piuttosto che in un buon vino.

Il prezzo della connettività è dato principalmente da tre voci di spesa:

  • prezzo effettivo della banda internet wholesale (quello che costa la banda acquistata in grandi quantità da distributori autorizzati, generalmente grandi provider internazionali)
  • prezzo effettivo del trasporto della banda presso il cliente finale (quanto costa mantenere e sviluppare l’infrastruttura che collega il cliente finale al Data Center del provider)
  • ricarichi commerciali (essenzialmente il guadagno necessario per sostenere i costi relativi al marketing, al personale, alla movimentazione dei mezzi, eventuale accantonamenti per i comodati, etc)

Chiaramente, per quanto riguarda la fibra ottica, ti comunico che in estrema sintesi stai pagando qualcuno perché ti faccia un buco per terra. Non è proprio il massimo delle aspirazioni.

Sinceramente preferirei che questi costi fossero accollati dai finanziamenti europei, da finanziamenti statali, insomma da soluzioni di acquisto condivise che permettano di abbattere i costi massimizzando il beneficio per tutti.

Purtroppo i Grandi Gruppi Industriali Internazionali, consci che l’Italia è un Paese eternamente indeciso, arrivano nelle nostre aree industriali, si fanno attivare un pezzo di fibra ottica ad uso esclusivo e lasciano il resto del territorio nel degrado.

Non è certo colpa tua, so che molte volte hai tentato di associarti con altri imprenditori o altri manager per poter portare della fibra nella tua area industriale. Vuoi che te lo dica io? E’ tutto tempo perso.

Se vuoi restare nel mondo dei sogni con la tua connessione paleolitica sei libero di farlo. Se hai capito che una buona connessione ti apre un mondo di soluzioni, non attendere oltre e metti il turbo alla tua rete informatica.

Nel mondo esiste sempre una soluzione migliore di quella che puoi avere in mente e so per certo che esisteranno soluzioni sperimentali che non potremo mai utilizzare per tutta una serie di motivi.

Per questo motivo ti invito a scegliere una soluzione che ti offra la massima scalabilità (incremento di prestazioni nel tempo) e la massima flessibilità (possibilità di recesso senza vincoli) proprio per permetterti di prendere le mele migliori, quelle più buone, dal miglior offerente.

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *