migliaia di hotel non subiscono la crisi perché si focalizzano su cosa vuole davvero il cliente… mentre tu stai cercando solo un modo per tirare avanti la baracca.

Come gestisci la tua attività? Come ti documenti sulle necessità dei clienti? Sai quali sono i pensieri che fanno i tuoi clienti appena varcano la soglia della tua attività ricettiva? Quali sono i punti fondamentali che contraddistinguono ciò che ti differenzia dalla concorrenza?

Si, oggi scrivo a te in quanto direttore di una struttura alberghiera, titolare di una struttura ricettiva. Se non è il tuo caso puoi scegliere un altro articolo del mio blog… non mi offendo 🙂

Ciao Direttore.

Oggi le attività commerciali e ricettive di successo non puntano più solo su cortesia, gentilezza, qualità. Puoi avere il miglior chef del mondo ma se non lo comunichi a nessuno stai pur certo che nessun cliente lo saprà.

Mi fa sorridere sentire qualche ristoratore o albergatore affermare che internet non è un servizio primario da offrire ai clienti. Questi poveretti non sanno che quasi tutti gli Italiani e gli stranieri hanno un account Facebook e le ricerche online da smartphone hanno superato quelle da computer fisso.

Una scusa che spesso pronunciano i tuoi colleghi è che sono troppo impegnati a lavorare e non hanno il tempo per valutare “queste cose”. Anche i clienti non hanno tempo di aspettare che questi imprenditori diano loro una buona connessione wireless… Se ne andranno da un’altra parte.

Una connessione wifi oggi non è considerata un optional. Lo era qualche anno fa. Gli imprenditori di Rosolina Mare si sono accorti della differenza. Parlo di Rosolina Mare perché ho seguito il progetto che ha portato alla fornitura di un servizio di connettività serio per gestori moderni e preparati. I locali provvisti di connessione wifi gratuita sono pieni di persone, mentre chi non si è attrezzato ha la solita clientela che non spende mai oltre il necessario.

Perché è così importante offrire una connessione wifi ai clienti anche se questi hanno tutti uno smartphone con un piano dati attivo? Perché la mole di informazioni che gli utenti si scambiano è ben superiore al traffico incluso nel piano dati. La gente ama cazzeggiare, lo sai no?

Ci sono poi le attività ricettive che hanno introdotto sistemi di diffusione di connettività wifi tramite accesso automatico attraverso un account social (tipo facebook, google + etc). Questi stanno facendo il botto anche in periodo di crisi. Come mai?

Perché i direttori che utilizzano questi sistemi di accesso (anche se non più obbligatori per legge) hanno qualcosa che tu non hai… dati. Quando hai dei dati puoi fare delle analisi e delle statistiche. Soprattutto puoi gestire un sistema di email marketing che ti permetta di edicare i tuoi clienti affinché continuino a preferirti alla concorrenza, fungendo da testimonial attivi dei tuoi prodotti o servizi, creando un volano di pubblicità che puoi gestire nel tempo.

Per ottenere una analisi completa sui dati di vendita del tuo bar o ristorante contatta questa azienda e digli che ti mando io 🙂 … facile, veloce, iPratico!

Un po come faceva Socrate con i suoi discepoli io dico che conosci già la risposta a molte domande. Quando hai speso di più l’ultima volta ad un ristorante il cibo era forse il migliore che tu abbia mai assaggiato? I ristoranti nei quali bisogna prenotare con largo anticipo sono quelli monotematici, quelli che hanno preso un aspetto o prodotto e ne hanno costruito attorno una idea di marketing precisa. Sono quelli che invogliano il cliente a spendere per soddisfare le sue emozioni.

Ricordo come fosse ieri un simpatico aneddoto. Ero nel mio ristorante preferito e nel menù vidi un piatto che non potevo lasciarmi scappare. Le emozioni che mi diede quel piatto furono cosi forti che si vedevano chiaramente. Ero cosi soddisfatto che guarda caso quasi tutti i clienti che sono entrati dopo di me hanno ordinato la stessa cosa.

Noi, come i nostri clienti, scegliamo un prodotto o servizio che generi un’emozione forte, che ci permetta di stare bene, e poi cerchiamo di giustificarne il costo. Per cui caro direttore se anche tu ami il tuo vero lavoro, ossia coordinare tutte le azioni e gli strumenti per regalare emozioni ai tuoi clienti, cerca il modo di ritagliati del tempo per studiare marketing a risposta diretta e strutturare al meglio il tuo albergo o l’Hotel che hai in gestione.

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *