Integrare una connessione via cavo con un sistema in ponte radio wireless professionale è la scelta che ti salva il posto di lavoro e risolve tutti i tuoi problemi di connettività.

Quando sbatti contro la realtà di una connessione ad internet lenta ed inadeguata per la tua azienda sei di fronte ad un bivio. Lasciare tutto così com’è o integrare l’attuale linea via cavo con un sistema wireless professionale che non tolga certezze e dia maggiori prestazioni.

Parlo con diversi responsabili informatici e tutti hanno in mente una cosa sola: evitare di essere rimproverati per una scelta sbagliata. Nel campo delle telecomunicazioni le scelte sono sempre molto delicate e per non rimetterci il posto hai due alternative:

  • trovare il modo di far traslocare l’azienda per cui lavori in un’area coperta dalla fibra ottica
  • installare un servizio wireless professionale che abbia le prestazioni che desideri

Capisco che allontanarsi da Telecom o Fastweb sia come brancolare nel buio sperando di non farsi male, molto male… infatti molte aziende restano legate alla loro connettività lenta piuttosto di scegliere una strada che apparentemente non da certezze.

Non resta che rimanere nell’attuale situazione dove tutti i tuoi colleghi sostengono che ci sono dei maledetti colli di bottiglia da qualche parte… tutti ne parlano come fossero esperti ma nessuno ha le idee chiare in merito. Quello che percepiscono è che il computer che stanno utilizzando è lento. C’è qualcosa che non va.

Intervengono tecnici chiamati dal titolare o addirittura è lo stesso elettricista che si permette di consigliarti quale intervento eseguire. Tu sai benissimo d’è il problema. Il problema di tutti i casini che nascono in azienda è la scarsa connessione verso internet. Tutti ti suggeriscono di cambiare provider ma nessuno si vuole prendere la responsabilità della scelta.

Come fare? Visto che la parole d’ordine del 2015 sembra essere integrazione, perché non utilizzarla anche per risolvere gran parte dei problemi di connettività della tua azienda? Bisogna trovare un sistema che ti permetta di mantenere i vantaggi e le promesse del tuo attuale fornitore ed al tempo stesso ti dia delle certezze in più. Integrare una connessione via cavo con un sistema wireless spesso è la migliore soluzione possibile. 

Il vantaggio principale è che non rischi nulla. Il sistema wireless si affianca a quello via cavo e le politiche di instradamento che deciderai con i tecnici ti permetterà di scegliere cosa far fare e a chi farlo fare. Potrai definire delle politiche di instradamento dei dati che ti faranno finalmente dormire sonni tranquilli.

D’un tratto spariranno le lamentale, basta problemi. E’ incredibile quanta differenza generi un sistema di connettività combinato cavo/wireless. L’indipendenza dei due sistemi lascia all’amministrazione la possibilità di valutare le migliori proposte legate alla telefonia mobile, spesso associate ad una connettività via cavo. Il sistema wireless, solitamente impostato come primario, andrà riconfigurato con i parametri della nuova connessione e magicamente tutto tornerà a funzionare nel migliore dei modi.

Questo senso di libertà è percepito da molti miei clienti. L’amministrazione sigla un accordo con Vodafone? Nessun problema. Il titolare decide che TIM prende meglio? La connessione che ti regaleranno andrà collegata al sistema wireless. Il cambiamento sarà solo l’occasione per incontrare i nostri tecnici davanti ad un caffè 🙂

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *