Quanto è sicuro un ponte radio wifi?

“Per la sicurezza dei propri dati e brevetti la nostra azienda ha deciso di portare tutti i server in casa, per cui non vedo sicura l’adozione di un sistema di comunicazioni Wireless”. Quanto ti riconosci in questa affermazione?

ponte radioUn ponte radio wifi è oggi una soluzione di collegamento dati che offre un altissimo livello di sicurezza. L’implementazione della criptazione AES che è abilitata su questo tipo di collegamenti permette una sicurezza che la NSA classifica come SECRET. Se volete un esempio lampante basti considerare che la maggior parte delle connessioni di accesso alle stazioni radio base per la telefonia mobile o per la connessione delle stazioni di radiodiffusione di segnali radio-televisivi terrestri, sono realizzate per mezzo di ponti radio. Alcune stazioni radiobase di reti cellulari possono comunicare tra loro per via di ponti radio piuttosto che in maniera cablata.

I sistemi di trasporto in ponte radio continuano ad essere utilizzati in ambito militare, perché ritenuti a maggiore sicurezza in quanto non soggetti a incidenti o vandalismi come la rottura di un cavo o altri tipi di sabotaggio, specie di natura elettrica. Solitamente un sistema a ponti radio wifi collegato ad un UPS adeguatamente proporzionato permette di restare in funzionamento anche in caso di prolungati black-out esterni.

Salvaguardare il proprio patrimonio di brevetti ed altri dati sensibili da un attacco informatico è quanto di più corretto deve essere fatto. Quindi è chiaro che prima di parlare di quale tipologia di connessione verso l’esterno viene adottata è importante valutare quale grado di sicurezza sia garantita dai firewall interni. Inoltre dovrebbe essere impedito ai propri collaboratori l’accesso a determinate aree informatiche sia fisiche (sale server) che virtuali (connessioni wifi indoor). L’accesso al web dovrebbe essere garantito ai propri collaboratori su aree wifi in DMZ. Se si parla di sicurezza è bene affrontare il discorso a trecentosessanta gradi.

Per concludere, se confrontato con una connessione via cavo, un ponte radio wifi è sicuro perché:

  • Non è fisicamente accessibile a chiunque non sia dotato di un minimo di attrezzatura
  • Non permette connessioni fisiche se non direttamente all’interno dell’azienda nel quale è installato
  • Non utilizza apparecchiature che si possono trovare ovunque

Alcune di queste affermazioni possono sembrare alquanto scontate ma non lo sono.

– fonte Wikipedia

Se ritieni che questo argomento sia interessante anche per altre persone ti invito a condividerlo su Facebook cliccando sul tasto blu qui sotto. Vuoi risolvere il problema che è presente in questo articolo? Ti consiglio di compilare correttamente tutti i campi di testo (dentro i vari rettangoli) presenti nella pagina dei contatti.

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *